5 Passi per crescere attraverso il freddo in una serra invernale / Sistemi di serra Rimol

Per i coltivatori grandi e piccoli, l’antico cambiamento delle stagioni ha a lungo giocato un fioretto per il successo agricolo durante tutto l’anno. I coltivatori nei climi settentrionali-specialmente quelli nelle aree che si aspettano forti nevicate, bassa (o nessuna) luce del giorno e temperature estremamente fredde – spesso rinunciano a crescere del tutto durante la stagione fredda e chiudono semplicemente le operazioni fino a quando la primavera mostra ancora una volta il suo volto.

Con una serra, tuttavia, i coltivatori di tutto il mondo stanno lanciando lo script sulla coltivazione invernale.

Poiché una serra offre ai coltivatori un ambiente controllato e coerente indipendentemente dalla stagione, molti possono mantenere i loro raccolti in arrivo durante tutto l’anno – e questo significa che puoi continuare a crescere per tutto l’inverno. Ecco uno sguardo a come mantenere la produzione costante anche quando la temperatura inizia a scendere.

Winterize-Il modo giusto

La primavera può essere sinonimo di” pulizia di primavera”, ma per i coltivatori di serre, l’inizio dell’inverno porta la sua chiamata a ripulire un po ‘ in previsione del tempo che cambia.

Il processo di “svernamento” è abbastanza di routine per i proprietari di serra, se avete intenzione di mantenere un inverno crescere in corso o no. Essenzialmente, è la tua occasione per ripulire completamente dalla stagione del raccolto di fine estate e autunno e ottenere la tua serra in forma di lavoro prima che la neve cada. Ciò significa pulire accuratamente tutti i materiali organici rimanenti nella tua serra, oltre a pulire e disinfettare le pareti e le attrezzature all’interno della tua serra.

È anche una buona opportunità per ispezionare tutte le parti mobili della tua serra per eventuali esigenze di manutenzione, che dovrebbero essere riparate o sostituite ben prima che la neve inizi a cadere, il che contribuirà a garantire una serra sana e felice anche quando la temperatura scende sotto lo zero.

Scegli le colture giuste

Hai mai provato a coltivare un mango nell’Artico? Ovviamente, non funzionerà: la pianta ha bisogno di più luce e calore di quanto l’ambiente artico possa davvero fornire. Crescere attraverso l’inverno – anche coltivando i raccolti con successo tutto l’anno – può offrire gli stessi problemi.

Ecco perché è fondamentale quando si pianifica la crescita invernale per raccogliere raccolti che si sa resisterà agli estremi delle condizioni invernali. Mentre la tua serra può mitigare molti degli aspetti più dannosi della stagione invernale, i coltivatori nei climi settentrionali e nevosi dovrebbero ancora cercare ortaggi a radice resistenti e verdure a foglia verde – come spinaci, carote, cavoli e altri – per garantire il successo durante la stagione di crescita invernale.

Luce bene

Niente di grande cresce nell’oscurità – almeno, niente di commestibile comunque. Ecco perché così tante colture iniziano a lottare proprio quando la luce del sole inizia a strisciare all’indietro, e lunghe giornate di sole splendente iniziano a cedere il passo a più fredde, mattine più tardi e notti più lunghe e più scure. La coltivazione di colture tolleranti al freddo sarà sostenibile nel ciclo di crescita che attraversa il buio.

Controllo del calore& Umidità

Il più freddo è al di fuori della vostra serra, maggiore è la vostra richiesta di calore sarà all’interno della vostra serra. Sia che tu stia affrontando inverni miti a sud o tempeste rigide e sub-congelanti a nord, il calore del sole potrebbe semplicemente non essere sufficiente a mantenere i raccolti fino alla primavera. Ecco perché un sistema di riscaldamento supplementare efficiente e correttamente dimensionato potrebbe essere solo necessario per la vostra serra invernale, se necessario per le colture che si stanno crescendo.

Ma non sono solo le piante che hanno bisogno di calore per continuare a crescere durante l’inverno. Alcune malattie amano un rifugio caldo quando l’esterno è inospitale e la tua serra calda e umida potrebbe essere il luogo perfetto per le malattie. Ecco perché è fondamentale bilanciare l’umidità e il calore, sia attraverso una corretta ventilazione che efficaci sistemi di deumidificazione, per evitare che le malattie rallentino le colture.

Harvest Efficiently

Uno degli errori più comuni che i coltivatori invernali per la prima volta fanno è quello di trattare il raccolto invernale come la primavera o l’estate. Mentre i periodi di crescita durante altri periodi dell’anno potrebbero culminare in un grande raccolto di tutte le stesse colture in un breve lasso di tempo, i raccolti invernali dovrebbero idealmente essere distribuiti per coprire l’intera stagione. Ciò significa essere intelligenti sulla pianificazione, la raccolta quando è necessario e consentire alle piante che possono ricrescere di farlo.

Molti coltivatori invernali pianificano i loro letti in file che possono essere raccolte una per una, consentendo alle file raccolte per la prima volta di ricrescere e ripopolare nel tempo in cui vengono raccolte le altre file. In questo modo, il ciclo di verdure fresche raccolte – anche se in numero inferiore – durerà fino alla primavera. In questo modo, i coltivatori possono continuare a fornire colture fresche nei mercati degli agricoltori per tutto l’inverno senza lasciare i clienti desiderosi.

Crescere forte attraverso fino a primavera

Mantenere la serra fresca e produttiva attraverso l’inverno tradizionalmente sterile può sembrare impossibile per gli inesperti, ma con una pianificazione intelligente e gli strumenti giusti è possibile mantenere i vostri migliori prodotti in arrivo forte attraverso l’inverno e bene nella stagione primaverile. Con una serra, è possibile crescere tutto l’anno. Sei pronto a crescere questo inverno?

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.