Mike Francesa in pace in pensione da WFAN, fatta eccezione per i grandi eventi

Mike Francesa ascolta ancora WFAN quando è nella sua auto, che spesso nel suo attuale ruolo di “parte Uber driver” per i suoi tre adolescente bambini.

Potrebbe anche ascoltare musica o discorsi politici, ma, ha detto, “Non ho mai acceso l’altra stazione”, riferendosi a ESPN New York. “Non lo farò.”

pubblicità

Così Francesa, che si è unito WFAN nel 1987 e ha lasciato nel mese di luglio, è a bordo come un semplice fan del ventilatore?

“Questa è l’unica squadra che abbia mai conosciuto” ha detto a Newsday in un’intervista telefonica giovedì. “Quella sarà sempre la mia squadra. Farò sempre il tifo per loro, assolutamente.”

Questo è un momento cruciale per la stazione, che dopo aver salutato Francesa, 66, lo ha fatto anche la scorsa settimana con uno dei suoi successori pomeridiani, Joe Benigno, 67, che si è ritirato.

Craig Carton lunedì si è unito all’ex partner di Benigno, Evan Roberts, come parte di ciò che la stazione spera sarà una soluzione a lungo termine nei pomeriggi dopo un periodo di instabilità.

Francesa ha rifiutato di discutere il fatto che Carton, un vecchio avversario intramurale, ora sta lavorando nella sua precedente fascia oraria — e in uno studio chiamato per lui.

“Non commenterò su di lui”, ha detto Francesa. “Non l’ho mai fatto, non lo farò mai. Non ho commenti. E ‘ una loro decisione. Bene, tutto qui. Vai avanti, tutto qui. Vedremo cosa succede.”

Iscriviti alla newsletter di Sports Now

Facendo clic su Iscriviti, accetti la nostra politica sulla privacy.

Ma ha sostenuto la nozione più ampia di essere un momento di cambiamento al VENTILATORE.

pubblicità

“La stazione doveva andare avanti”, ha detto. “Che tu sia i Pittsburgh Steelers o chiunque tu sia, devi passare da Terry Bradshaw e Joe Greene e chiunque altro. Devi passare alla prossima generazione.

“Quella stazione ha bisogno di trovare alcuni spettacoli e lasciarli sul posto e avere abbastanza fiducia per lasciarli sul posto per un periodo di anni.”

Ciò non è accaduto con Chris Carlin, Maggie Gray e Bart Scott, il cui spettacolo è stato spostato quando Francesa è tornata alla WFAN in 2018 dopo una pausa di quattro mesi, né con lo spettacolo che ha sostituito Francesa dopo aver lasciato una seconda volta.

Ma dopo decenni nel cuore del dramma sportivo locale, Francesa ha il lusso di guardare tutto da lontano. Per i primi sette mesi di quest’anno, ha avuto un ruolo limitato su WFAN e ora, nessuno. Per lo più sta bene con quello.

“Mi mancherà in un grande lunedì? Sì”, ha detto. “Mi manca su un grande evento? Sì. Mi manca giorno per giorno? No.”

Il momento in cui lo sentiva di più era la fine di quest’estate quando Tom Seaver è morto.

“Questi sono i giorni in cui mi manca non avere una piattaforma, perché pensavo di avere qualcosa di speciale da dire”, ha detto. “Ci sono un paio di giorni in cui ho sentito, ‘Ragazzo, ho davvero bisogno di essere in onda oggi’, e posso dirti che quello che mi ha colpito di più è stato il Seaver.”

pubblicità

Per quanto riguarda la mondanità sportiva quotidiana, però, non tanto.

“Ho ucciso i jet per così tanto tempo, che è diventato noioso”, ha detto. “Voglio dire, quante volte puoi calciare la stessa squadra che è giù?”

Non che sia senza pensieri sportivi. Francesa guarda tanto quanto ha sempre e ha cose da dire, solo che ora i suoi punti vendita principali sono la sua famiglia, gli amici e Twitter.

Ha pubblicato un tweet con data e ora alle 5:04 del mattino di giovedì che ha pesato sul nuovo proprietario dei Mets Steve Cohen.

Perché così presto? Era così disperato per un forum? Non esattamente. Era in “puppy patrol” per il Goldendoodle di 4 mesi di sua figlia, che viene ancora addestrato a casa, quindi perché non sparare un pensiero Mets nel processo?

Durante l’intervista con Newsday ha pesato sui Mets di Cohen: “Sarei sbalordito se non fossero assolutamente contendenti per vincere tutto ogni anno.”

E sul direttore generale dei Giants: “La linea di fondo è che Gettleman è stato orribile. I giganti sono stati un imbarazzo totale.”

E sulla possibilità dei Jets di redigere il quarterback di Clemson Trevor Lawrence: “Questo ragazzo avrebbe dovuto essere colpito da un camion per non essere una stella, OK. Ecco quanto è bravo. Devono prenderlo.”

Oh, e questo sulla proprietà dei Jets: “I Jets sono un perfetto esempio di cattiva proprietà e di come può rovinare un franchising, ed è quello che hanno fatto. Hanno una proprietà terribile.”

Quindi forse gli manca un po’. Ma Francesa, che vive a Manhasset, disse. “Era ora di andare. Avevo bisogno di un cambiamento.”Ha detto che la sua attenzione è sulla sua famiglia, con due studenti del secondo anno e una matricola al liceo, e il college si profila a breve distanza.

Ha detto che è “felicissimo” della carriera che ha avuto e non ha più nulla da dimostrare o da realizzare. Ma che dire di rinunciare a quella piattaforma per le sue opinioni sportive?

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.