Pagina Facebook vs sito Web: quale si dovrebbe usare?

Articolo sommario: Marketing la vostra piccola impresa richiede una forte componente digitale in questi giorni. Prendere decisioni su dove trascorrere il vostro tempo, per esempio pagina di Facebook vs sito web, è davvero importante quando allocare il vostro tempo per la commercializzazione la vostra piccola impresa.

Qui ci sono cinque cose da considerare come si prendono decisioni su come rendere Facebook una parte più grande del vostro piano di marketing digitale:

  1. può essere facile e poco costoso
  2. Ci sono limitazioni
  3. Facebook offre un sacco di potenziale di traffico
  4. È mobile-friendly
  5. di Marketing esclusivamente su Facebook, o qualsiasi singolo canale, potrebbe non essere una buona idea

continuare a leggere per saperne di più.

Una forte presenza digitale è la chiave del successo nella nostra società orientata alla tecnologia. Anche se ci sono un sacco di motivi per aggiungere Facebook alle vostre iniziative di marketing digitale, questo non significa che dovrebbe essere una pagina di Facebook vs conversazione sito web. Mantenere un sito web, tuttavia, richiede tempo e denaro che i proprietari di piccole imprese non hanno sempre in grande offerta. Se stai cercando modi per semplificare i tuoi sforzi online, gli aggiornamenti recenti di Facebook potrebbero sembrare piuttosto attraenti. Ma sono abbastanza buoni per stare in piedi per avere il proprio sito web di piccole imprese?

Pagine aziendali nuove e migliorate

All’inizio di settembre, Facebook ha implementato alcuni aggiornamenti significativi alle Pagine, tra cui nuove sezioni che i proprietari di aziende possono aggiungere alle Pagine, nonché un pulsante call-to-action più grande e un layout di pagina migliorato sui dispositivi mobili. Hanno anche aggiunto la possibilità per i proprietari di pagine di effettuare aggiornamenti pagine da cellulare.

Potrebbero queste pagine più personalizzabili prendere il posto di mantenere il proprio sito web di piccole imprese? Ecco i quattro problemi principali da considerare in modo da poter decidere cosa funziona meglio per il tuo business.

1. Più facile ed economico

Poiché così tante persone usano Facebook per i social media personali, è spesso più facile e più familiare che usare un costruttore di siti web o un blog. E Facebook è gratuito, mentre c’è un costo se assumi un’azienda, un libero professionista o un dipendente per costruire e mantenere un sito Web aziendale.

La capacità di ridurre il tempo e il costo del denaro del marketing digitale è, comprensibilmente, attraente per molti proprietari di piccole imprese. L’utilizzo di una pagina Facebook come strumento di social media e sito Web aziendale può rendere il lavoro di costruzione di una presenza online più semplice, più facile e più economico.

2. Limitazioni incorporate

Tuttavia, mentre Facebook consente la personalizzazione dell’intestazione della pagina, delle sezioni del negozio e, naturalmente, dei contenuti condivisi, questo è il limite del branding e della personalizzazione che puoi fare sulla tua pagina aziendale. Il tuo marchio aziendale è subordinato al marchio blue Facebook e i tuoi contenuti, incluse offerte, promozioni e aggiornamenti, devono rispettare le linee guida stabilite da Facebook. Qualsiasi contenuto che pubblichi su Facebook può essere utilizzato da Facebook per i propri scopi (fino a quando non lo elimini da Facebook), in modo da perdere il fascino di contenuti esclusivi e unici.

Più traffico

Con 1,4 miliardi di utenti mensili attivi, Facebook porta ciò di cui le piccole imprese hanno più bisogno: l’accesso a una base di clienti in crescita. Questo può sembrare un gioco da ragazzi per quanto riguarda prendere la vostra decisione: andare dove sono le persone.

Tuttavia, è importante ricordare che milioni di persone che utilizzano Facebook non significa che milioni di persone vedono la tua pagina e i tuoi aggiornamenti. I tuoi fan vedranno ciò che pubblichi su Facebook, ma non tutti i tuoi fan riceveranno tutti i tuoi post sul loro newsfeed. Dovrai ancora lavorare sodo per ottenere un pubblico, proprio come faresti con un sito web o un blog.

3. Mobile Friendly

Poiché Facebook è un’azienda enorme con miliardi di persone che utilizzano la loro piattaforma, puoi contare su aggiornamenti regolari e sull’ottimizzazione mobile continua dell’app Facebook. Avere una grande azienda si prende cura dell’ottimizzazione mobile per il tuo marketing digitale è un enorme sollievo, ad esempio; sai che non dovresti ignorare i consumatori mobili, ma tenere il passo con i requisiti mobili può essere un vero mal di testa. L’utilizzo di Facebook garantisce che i tuoi sforzi, sulla piattaforma Facebook, saranno comunque ottimizzati per i dispositivi mobili e mantenuti aggiornati.

4. Facebook Dependency

C’è un problema integrato con la dipendenza da una grande azienda per eseguire l’ottimizzazione e l’aggiornamento per te, tuttavia. Il problema è duplice: mancanza di controllo e mancanza di accessibilità.

Quando paghi una piccola azienda, un libero professionista o un dipendente per costruire e mantenere il tuo sito web, hai input sull’aspetto, sul contenuto e su quali funzionalità sono prioritarie e quali no. Allo stesso modo, quando si verificano problemi tecnici, si può arrivare a un vero esperto, sul tuo libro paga, per aiutarti a risolvere i problemi.

Quando si dipende esclusivamente da Facebook, si ha un controllo molto limitato. Hai poco, se del caso, input sulle priorità e le decisioni prese con ogni nuovo aggiornamento o miglioramento. E non hai una linea diretta da chiamare quando Facebook è inattivo, quando un aggiornamento non funziona o quando c’è qualche tipo di problema tecnico con la tua pagina Facebook.

Facebook può ancora essere lo strumento migliore per i vostri sforzi on-line, ma vale la pena di capire che cosa si rinuncia in cambio di un facile da usare, piattaforma popolare. Se ti senti a tuo agio con le dipendenze e la mancanza di controllo, Facebook può sicuramente semplificare la vostra sensibilizzazione digitale, soprattutto se sei una nuova società. Tuttavia, se vuoi avere più voce in capitolo nel tuo branding, nei tuoi contenuti e nelle tue priorità, mantieni attivo quel sito web; usa Facebook come parte della tua strategia online, ma non il tuo unico strumento.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.