Utilizzo del massaggio per gestire il dolore da fibromialgia

La fibromialgia è una condizione complessa che colpisce circa il 2-5% della popolazione australiana, principalmente giovani e donne di mezza età. La condizione provoca dolore e rigidità muscolare in molte parti del corpo, e lascia il malato sensazione affaticato e con difficoltà a dormire. Fortunatamente per chi soffre, la terapia di massaggio può aiutare a gestire i sintomi della fibromialgia rilassando i muscoli, migliorando la circolazione e ammorbidendo dolori articolari e tenerezza.

Che cos’è la fibromialgia?

La fibromialgia è il nome dato a un gruppo di condizioni che causano dolore cronico diffuso, tenerezza articolare, affaticamento, insonnia, perdita di memoria e cambiamenti di umore. La fibromialgia non è una malattia, ma piuttosto fa parte di un gruppo di sindromi cliniche che possono essere gestite.

Fortunatamente, la fibromialgia non è pericolosa per la vita e non causa il deterioramento articolare o muscolare. Tuttavia, rappresenta una sfida per il malato in quanto i sintomi sono variabili e possono avere un impatto negativo sulla vita quotidiana e sul benessere. Non esiste una causa nota di fibromialgia, ma si sospetta che la genetica svolga un ruolo, così come alcuni fattori scatenanti come stress emotivo o fisico o dolore.

Come il massaggio può aiutare a gestire la fibromialgia

Poiché la fibromialgia consiste in una serie di sintomi diversi che influenzano la salute fisica e mentale, uno dei migliori trattamenti può essere terapie complementari e alternative (CAM). In uno studio, ben il 90% dei malati ha riferito di utilizzare terapie CAM per aiutare a gestire i loro sintomi.

Una forma di terapia ampiamente utilizzata da chi soffre di fibromialgia è la terapia di massaggio. Il massaggio può aiutare a gestire i sintomi della fibromialgia attraverso l’applicazione di tecniche terapeutiche specifiche alle aree del corpo in cui viene sperimentato il dolore. E ‘ anche usato per aiutare a rilassare la mente e rilasciare lo stress, come lo stress può innescare sintomi in chi soffre di fibromialgia.

Ci sono alcuni stili di massaggio che possono essere molto efficaci per la gestione dei sintomi della fibromialgia. Questi sono descritti di seguito.

Massaggio a rilascio miofasciale

Questa tecnica di massaggio si concentra sull’allungamento manuale della “fascia” – la fascia del tessuto connettivo sotto la pelle. Questo rilascia il dolore muscolare e la tenuta e migliora il flusso sanguigno, stimolando una migliore circolazione e portando più fluido ai muscoli e alle articolazioni.

Massaggio profondo del tessuto

Il massaggio profondo del tessuto si rivolge agli strati più profondi del muscolo attraverso l’uso di colpi profondi, lenti e lisci. Questo tipo di massaggio è particolarmente utile nel rilasciare la tensione muscolare cronica, oltre a mirare ai punti trigger che causano nodi, muscoli tirati e mal di testa.

Massaggio svedese

Per chi soffre di fibromialgia, lo stress mentale ed emotivo e l’ansia possono aggravare i sintomi e questo può portare all’interruzione del sistema digestivo. Il massaggio svedese è una forma rilassante di terapia di massaggio che utilizza tratti delicati per creare un effetto calmante sul corpo e sulla mente. Questo aiuta a ridurre lo stress, che può successivamente aiutare a ripristinare la normale funzione digestiva.

Massaggio linfodrenante

Il drenaggio linfatico manuale mira a drenare naturalmente il fluido linfatico, incoraggiando la circolazione per ridurre il dolore ed eliminando i prodotti di scarto nel corpo che possono esaurire il sistema immunitario e influenzare negativamente il sonno.

Cosa aspettarsi quando si ottiene un massaggio per la fibromialgia

Un massaggiatore qualificato può aiutare a determinare quale forma di massaggio gestirà al meglio i sintomi della fibromialgia. Lo faranno facendoti domande sui tuoi sintomi, sul livello di dolore e su altri problemi di salute generale.

A seconda dei livelli di sensibilità e delle aree tenere del corpo, il massaggiatore può somministrare una combinazione delle tecniche di cui sopra o utilizzare solo un massaggio rilassante per aiutare a calmare la mente e migliorare i livelli di energia. Poiché la fibromialgia causa dolori muscolari e articolari da lievi a cronici, è importante comunicare con il terapeuta quanta pressione è confortevole.

La terapia di massaggio ti lascerà rilassato, e il processo sarà lenitivo per il corpo. Scoprirai che dopo il trattamento potresti sentirti più riposato e provare meno dolore.

Uno studio sulla terapia di massaggio come trattamento per la gestione della fibromialgia ha rilevato che cinque settimane di terapia di massaggio hanno avuto effetti positivi immediati sul miglioramento del dolore, dell’ansia e della depressione nei pazienti. Detto questo, la terapia di massaggio è un’importante forma di terapia alternativa da considerare nel trattamento e nella gestione della fibromialgia, con frequenti sessioni che aiutano a migliorare il benessere e il sonno, oltre a ridurre l’affaticamento.

Migliorare i sintomi con il massaggio regolare della fibromialgia

La cosa migliore della terapia di massaggio è più spesso vai, meglio ti sentirai. Ogni sessione aiuta a rilasciare la tensione muscolare, consentendo un migliore movimento e riduzione del dolore. Un massaggio può anche migliorare la capacità di dormire, che è importante per chi soffre di fibromialgia che trovano che non sono in grado di dormire o si sentono affaticati durante il giorno.

È importante cercare un massaggiatore qualificato per aiutare a gestire la fibromialgia. Assicurati che siano accreditati a livello nazionale in uno dei corsi Discover Massage Australia e siano esperti nel trattamento della fibromialgia e dei suoi sintomi correlati.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.